Pre Loader

14 modi per creare consapevolezza del tuo brand

//14 modi per creare consapevolezza del tuo brand

Quando hai bisogno di un fazzoletto, chiedi un fazzoletto o un kleenex? Quando ordini un drink in un fast food, chiedi una cola o una Coca-Cola? E quando ti sei tagliato? Cerchi una benda di plastica o un cerotto?

Questi termini rappresentano l’apice della consapevolezza del brand . Questi marchi sono diventati così famosi che hanno sostituito i termini generici per prodotti simili nella nostra lingua.

Affinché un brand o un prodotto arrivi all’apice della consapevolezza del marchio bisogna seguire degli step fondamentali. Anche se potresti non raggiungere questo obiettivo con la tua piccola impresa, ciò non significa che non puoi fare molto di più per aumentare la consapevolezza del tuo brand. Quindi in questo post vi spiegherò come fare, iniziamo, focalizzando alcuni punti:

  • Che cos’è la consapevolezza del brand e come si confronta con il riconoscimento del brand.
  • L’importanza della consapevolezza del brand nel raggiungimento dei tuoi obiettivi di marketing.
  • Strategie ed esempi concreti di brand building di successo.

Cos’è la brand awareness?

La consapevolezza del brand è la misura in cui un brand viene riconosciuto dai potenziali clienti e correttamente associato al suo particolare prodotto o servizio. Nel caso di una piccola impresa, il livello di consapevolezza del marchio potrebbe non raggiungere una consapevolezza (ad esempio, chiedere un kleenex invece di un fazzoletto), ma le forme più semplici sono considerate un successo. Questo potrebbe significare:

  • Consumatori che sanno per cosa è nota la tua attività.
  • Un utente di social media che trova il tuo post divertente quando ti incontrerà nel suo feed.
  • I clienti che scelgono il tuo marchio specificamente rispetto ad altri, anche se ci sono opzioni più economiche.
  • Utenti dei motori di ricerca che digitano il nome della tua attività o altri termini di del tuo brand nella ricerca.

Quando i tuoi consumatori hanno la consapevolezza del brand, spesso imparano di più sulla tua attività perché sanno che esiste e cercano attivamente informazioni su di essa, piuttosto che scoprirla in una ricerca su Google.

Riconoscimento del marchio vs consapevolezza del marchio

Il riconoscimento del brand è la misura in cui un consumatore può identificare correttamente il tuo marchio sulla base di indicatori visivi come logo e colori. Ad esempio, se vedi le lettere rosse e nere di coca cola zero, prima ancora di distinguere le parole, lo riconosceresti automaticamente come coca cola zero.

La consapevolezza del brand porta il riconoscimento del brand a un ulteriore passo avanti. Si tratta di ricordare non solo il nome dell’azienda, ma anche la sensazione generale dell’azienda, le informazioni sui suoi prodotti e servizi e altri dettagli esperienziali. Quando un’azienda ha un livello di consapevolezza del marchio, le sue campagne di marketing e pubblicità significano qualcosa per il suo pubblico. Suscitano sentimenti ed emozioni nel consumatore.

La consapevolezza del brand riguarda ciò che la mente afferma che i tuoi clienti ideali entrano quando vedono o sentono il nome della tua azienda.

L’importanza della consapevolezza del marchio

Non importa la qualità dei tuoi prodotti e servizi, non importa quanto spendi in pubblicità e non importa quanto pubblichi sui social media, la tua attività non andrà molto lontano se non ha un brand solido. Il tuo brand racchiude il nome, il logo, le offerte e i contenuti della tua azienda in un’esperienza per il tuo pubblico e i tuoi clienti. È l’aspetto delle aziende di cui i consumatori si fidano, che pone le aziende davanti ai loro concorrenti.

Tuttavia, avere semplicemente un brand non è sufficiente. È importante costruire costantemente quel brand e rafforzare le sue immagine nella mente del pubblico di destinazione. Più le persone hanno familiarità con qualcosa, più si fidano di esso. Più il tuo pubblico di destinazione è familiare con il tuo brand, più facile sarà:

  • Promuovi la tua attività su più canali.
  • Introduci con successo nuovi prodotti o servizi.
  • Costruisci una solidareputazione aziendale.
  • Trova efidelizza i tuoi clienti.

Come puoi vedere, la consapevolezza del marchio è importante perché aiuta a spianare la strada per raggiungere una varietà di obiettivi marketing per piccole imprese come rimanere un passo avanti rispetto alla concorrenza, costruire un pubblico e  generare più contatti. Quindi come si crea un livello di consapevolezza del brand che faciliti questo tipo di successo?

Come costruire la consapevolezza del marchio

Certo, puoi apporre il nome della tua attività su ogni cartellone pubblicitario in città, ma la maggior parte degli imprenditori non ha il budget per la pubblicità ad alto prezzo. Inoltre, una maggiore esposizione non equivale necessariamente a una maggiore consapevolezza del brand. Per costruire la consapevolezza del marchio, potresti voler:

  • Crea un hashtag personalizzato per Instagram.
  • Partecipa o sponsorizza eventi locali.
  • Pubblica regolarmente sui social media usando la voce del tuo marchio.
  • Pubblica annunci display sulla rete display di google.

Oltre agli esempi di Kleenex e Coca Cola sopra, ecco alcune altre aziende che hanno un alto livello di consapevolezza del marchio.

  • Johnson & Johnson
  • Visa
  • Nike
  • Google

La maggior parte delle persone può identificare questi brand e sentire le loro sensazioni semplicemente dando una rapida occhiata al loro logo. Utilizzando immagini accattivanti, inserzioni pubblicitarie nei post giusti e sviluppando un tono che distingue i tuoi contenuti da quelli dei competitor, anche tu puoi costruire la consapevolezza del brand per la tua azienda. La chiave è essere coerenti in modo da poter rafforzare la tua immagine agli occhi del tuo pubblico ad ogni incontro.

La chiave è essere coerenti in modo da poter rafforzare la tua immagine agli occhi del tuo pubblico ad ogni incontro.

Per eseguire efficacemente la tua strategia, assicurati di identificare i modi per misurare la consapevolezza del tuo brand in modo da poter apportare le modifiche e i miglioramenti necessari a lungo il percorso.

Strategie ed esempi per costruire la consapevolezza del marchio

Tradizionalmente, i professionisti del marketing online utilizzano la rete display per creare consapevolezza del brand. Puoi generare migliaia di impressioni convenienti sulla Rete Display. Ma oggi parleremo di alcune tecniche di costruzione del brand che puoi utilizzare a parte o in combinazione con la rete di visualizzazione.

Anche se non esiste una soluzione rapida per diventare un nome familiare, ecco 18 strategie di costruzione del brand. Potresti non diventare famoso come Coca-Cola, ma provarci non può far male, giusto?

Ecco i nostri migliori consigli.

1. Programmi di riferimento.

Gli utenti diffonderanno volentieri il tuo prodotto o servizio quando sanno che riceveranno un vantaggio aggiuntivo. Dropbox è un ottimo esempio di come i programmi di referral intelligenti possono aumentare la crescita di un azienda. Dropbox offre agli utenti esistenti 500 MB di spazio di archiviazione aggiuntivo per ogni amico che presentano (fino a 16 GB). Ai tempi in cui Dropbox era ancora nuovo, questo programma di referral ha contribuito a generare tonnellate di passaparola , offrendo un numero enorme di iscrizioni e facendo risparmiare a Dropbox innumerevoli dollari pubblicitari.

2. Impressionante contenuto per gli utenti

Crea contenuti memorabili e di valore e sarai presentato a un nuovo pubblico e lascerai un’impressione duratura.

3. Infografiche

Le infografiche sono un modo luminoso e colorato per visualizzare dati e statistiche di marketing interessanti. Questi potenti contenuti vengono spesso condivisi in lungo e in largo, rendendoli un ottimo strumento per la costruzione del marchio e la leadership di pensiero.

Dai un’occhiata all’infografica WordStream: ha ottenuto migliaia di condivisioni social e ha portato anche link preziosi!

4. Freemium con credito

Molti fantastici prodotti online consentono agli utenti di scegliere tra una versione gratuita, che include una linea di credito o l’opzione per l’aggiornamento alla versione a pagamento, che consente agli utenti di rimuovere il brand o sostituirlo con il proprio logo. Mentre molti utenti opteranno per la versione gratuita, promuoveranno anche il tuo brand ad altri utenti. Alcuni di quei nuovi utenti che vedono il tuo prodotto andranno con la versione a pagamento! Fornire un prodotto free significa costruire il tuo marchio e attirare clienti paganti.

5. Partenariati locali

Un’altra grande strategia di costruzione del marchio è partecipare alle partnership locali (questo è estremamente importante per le attività a orientamento locale , ma può essere applicato anche ad altre attività). Collabora con altre aziende locali per organizzare seminari o festival introduttivi. Sponsorizza squadre sportive locali e dona a eventi di beneficenza. Portare il tuo marchio in giro per festival ed eventi farà grandi cose per il tuo marchio.

6. Car wrapping

Una classica strategia collaudata per costruire il tuo marchio è ottenere un rivestimento per auto! I rivestimenti per auto sono design personalizzati che possono coprire l’intera auto (non preoccuparti, puoi ancora vedere attraverso i finestrini)! Possono attirare una notevole quantità di attenzione ed è un ottimo modo per assicurarti che ovunque tu vada, le persone acquisiscano maggiore familiarità con il tuo marchio. Avvolgi la tua auto aziendale o anche il tuo veicolo personale!

7. Concorsi sui social media

Organizza un concorso sui social media in cui i concorrenti inviano una foto o un video, con altri utenti che votano per i loro preferiti. I concorrenti condivideranno il link con amici e familiari per ottenere più voti, aumentando di conseguenza la consapevolezza del marchio.

Concorsi sui social media per la consapevolezza del marchio

8. Racconto pro

Vuoi essere un marchio memorabile? Inizia con una narrazione stellare. Se riesci a creare storie emozionalmente commoventi e avvincenti che si connettono profondamente con gli utenti, non dimenticheranno presto il tuo nome.

9. Personalità unica

Un modo sicuro per aumentare la consapevolezza della band è dare al tuo marchio un’identità di marca divertente e unica. Se nella tua comunicazione usi una piccola dose di comicità o personalità questo rendere il tuo marchio estremamente memorabile.

Questo genere di comunicazione non solo lascia un’impressione sul pubblico, ma diventano anche sensazioni virali, condivise sul Web così da incentivare le vendite

10. Pubblicità SEO

Con la SEO che diventa ogni giorno più competitiva. Con la ricerca di parole chiave mirate, potresti essere visualizzato nella parte superiore di Google per ricerche pertinenti. Anche se gli utenti non finiscono per fare clic sul tuo annuncio, vedere il tuo nome nella parte superiore dei risultati di ricerca fa impressione ed è incredibile per costruire la consapevolezza del tuo brand.

11. Campagne di remarketing

Il remarketing è una strategia professionale per aumentare la consapevolezza del marchio. Perché? Il remarketing implica la visualizzazione di annunci agli utenti che hanno visitato il tuo sito, ma se ne sono andati prima della conversione. Gli annunci di remarketing vengono inseriti in tutto il Web sui siti visitati dai clienti. Presto vedranno la tua attività ovunque: sui loro blog preferiti, mentre fanno acquisti online, ecc. Questo dà l’impressione che il tuo marchio sia molto più grande (e abbia un budget pubblicitario molto maggiore) di quanto non sia in realtà. Ed è un ottimo modo per aumentare il tasso di conversione.

12. Pubblicità a pagamento

Il social marketing organico sta diventando sempre più difficile di giorno in giorno, portando sempre più aziende a rivolgersi alla pubblicità a pagamento. Gli annunci sui social sono relativamente economici e aiutano a far vedere il tuo marchio sui questi portali. Indipendentemente dal fatto che gli utenti convertano immediatamente o meno, ogni ulteriore familiarità conta quando gli utenti sono finalmente pronti per effettuare un acquisto.

Brand awareness a pagamento sui social

13. Polemica

Sebbene questa strategia non sia per tutti, un modo per far notare il proprio brand è essere controversi. Prendi una posizione improbabile su un argomento caldo del settore e potresti trovarti ad attirare un po ‘di attenzione.Che sia buona o cattiva attenzione dipende dall’argomento e dal tuo approccio.

14. Influencer marketing

Utilizzare gli influencer è un altro modo semplice per aumentare la consapevolezza del brand. Utilizza la rete di influencer per promuovere il tuo brand (creando allo stesso tempo preziose partnership che puoi continuare a utilizzare a lungo termine).

Con questi suggerimenti sulla consapevolezza del brand, diventerai un marchio super star in pochissimo tempo.